testata per la stampa della pagina
Regione Sicilia
condividi

Avviso pubblico per il Reddito di libertà donne vittime di violenza

Avviso pubblico per il Reddito di libertÓ donne vittime di violenza

L'Amministrazione comunale rende noto che in esecuzione della circolare INPS 8 novembre 2021, n. 166 che illustra nel dettaglio la disciplina del Reddito di LibertÓ, destinato alle donne vittime di violenza, senza figli o con figli minori, seguite dai centri antiviolenza riconosciuti dalle regioni e dai servizi sociali nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza, al fine di contribuire a sostenerne l'autonomia, specificando i requisiti di accesso al beneficio, il regime fiscale e le compatibilitÓ con altre misure di sostegno come il Reddito di Cittadinanza o altri sussidi economici anche di altra natura (REM, NASpl, Cassa Integrazione Guadagni, ANF, ecc.). 

Il beneficio, in caso di presentazione della domanda dal 1 gennaio al 30 giugno, Ŕ corrisposto con anticipazione di sei mensilitÓ e successivo saldo. Se la domanda di reddito di libertÓ viene presentata dal 1 luglio al 31 dicembre, l'importo verrÓ concesso in un'unica soluzione. La misura, inoltre, Ŕ compatibile con altri strumenti di sostegno al reddito.

In allegato si forniscono, inoltre, le indicazioni per la compilazione e la presentazione della domanda che deve essere presentata all'attenzione della P.O. n. 6  all'indirizzo di Pec protocollo@pec.comune.canicatti.ag.it dalle donne interessate, direttamente o mediante un rappresentante legale o un delegato, tramite il Comune di residenza, utilizzando il modello allegato alla circolare.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO