testata per la stampa della pagina
Regione Sicilia
condividi

Piano Finanziario e Tariffe TARES anno 2013

Continuano a pervenire segnalazioni da parte di cittadini che non hanno ancora ricevuto gli avvisi per il pagamento della TARES, la cui scadenza della prima rata era fissata per il 15 dicembre 2013.

Nel fare presente che l'inconveniente Ŕ da ricondurre unicamente ad un ritardo postale, teniamo a rassicurare i contribuenti che ai sensi dall'art. 5 comma 4-bis del D.L. 102/2013 convertito nella legge 124/2013 del 29-10-2013, non "si applicano le sanzioni previste in tali ipotesi".

 
 
 
 
 
 

Il Consiglio Comunale ha deliberato il Piano finanziario dell'Ente, estratto dal Piano finanziario della Dedalo, con la determinazione dei coefficienti di produttivitÓ KB minimi per le utenze domestiche e massimi KC e KD per le utenze non domestiche, ad eccezione delle categorie 01, 03, 07, 08, 22, 23, 24, 27, con determinazione dei coefficienti KC e KD minimi ed il conseguente prospetto di determinazione delle tariffe Tares per l'esercizio finanziario 2013 che sub A).

 
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO