1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Testata per la stampa
 
 
 

Contenuto della pagina

Prof. Calogero Angelo Sacheli

Calogero Angelo sacheli

Nato a Canicattì il 20 giugno 1890.

Laureatosi in Filosofia all'Università di Palermo a soli 22 anni, iniziò la carriera di docente a Bologna, poi insegnerà al Regio Istituto Normale di Girgenti.
 
Allo scoppio della prima guerra mondiale, interrompe l'attività per riprendere alla fine dell'ostilità, conscio dell'importanza della filosofia nella formazione delle coscienze, prima al Liceo di Girgenti e poi in quello di Caltanissetta.
 
Nel 1926 è docente di pedagogia all'Università di Genova e dopo passerà a Cagliari.
 
Vince il concorso per la cattedra di Pedagogia al Migistero di Messina, dove per l'alto senso del dovere, la preparazione professionale profonda, oltre che per le doti umane, è chiamato a ricoprire il ruolo di Preside della facoltà.

Con i suoi saggi diede un valente apporto all'approfondimento della pedagogia e all'interpretazione della filosofia di Sant'Agostino, di San Tommaso e di Jean-Jacques Rousseau.

Scrisse anche sulle tradizioni, i miti e le leggende di Canicattì, collaborando con la rivista "Sicania" e pubblicando i risultati delle sue ricerche nelle "Linee di folklore canicattinese".

Morì a Taromina il 27 novembre 1946 e le sue spoglie riposano nel cimitero di Canicattì.
 
Il suo ritratto è esposto nella Galleria dei Siciliani Illustri presso la Biblioteca Comunale di Palermo.

 
 
 
 
 
 
 

 

P.E.C.
 
<Gennaio 2018
LuMaMeGiVeSaDo
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
 
Meteo