testata per la stampa della pagina
Regione Sicilia
condividi

Tri Di Maiu (Festa di lu Crucifissu)

Cristo in Croce

Fino agli anni '50 "Li Tri di Maiu" era una delle pi¨ belle e significative feste della Sicilia: esprimeva la civiltÓ contadina della nostra terra.
 
La festa si protraeva per otto giorni, con una grande fiera di bestiame e di mercanzie : offerta di grandi ceri (li'ntorci, grosse e grandi candele, oppure grandi torce infiorate portate sulle spalle)  giochi vari, sfarzosa sfilata di muli e cavalli riccamente sellati "La Rietina", fuochi artificiali, canti e altro.

Ancora oggi resta una bella festa, pur mancando la Fiera e le offerte delle "torce".

Nel  pomeriggio del 3 maggio sfilano la Madonna con il Crocefisso e si porta la Madonna alla sede di San Francesco.

Arrivata la processione alla chiesa di San Francesco, rientra la Madonna, mentre il Crocifisso prosegue il suo cammino verso Borgalino, la cui piazza e le vie risplendono di luci.

La festa continua per otto giorni, finchŔ alla domenica successiva il Crocefisso fa il giro del rione.

Ogni anno si costituisce una delegazione particolare che si chiama "confraternita del Crocifisso" .
 
Dall'anno 1992 Ŕ stata inserita "la sagra di l'ova duri e di li cacuocciuli" offerta di uova soda e carciofi lessi; Ŕ stata indrodotta la straborgalino e di nuovo la Rietina, luminarie, musiche, giochi e fuochi artificiali rendono la festivitÓ ancora importante.


 
 
 
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO